Notizie - USABILE - Volontariato e Solidarietà Internazionale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie

Progetti/Iniziative > Progetti > Missione Equatore






bandiera

Inno nazionale
Carta Uganda

Curiosità


Documenti necessari per l'accesso:
Sono necessari sia il passaporto in corso di validità che il visto


Nome in lingua locale:
Republic of Uganda _ Jamhuri ya Uganda
Governo: Repubblica presidenziale
Superficie (Km²):
Km 241.038
Popolazione: 20.554.000
Densità della pop. (abitanti per Km²): 85 ab. Per Km²
Capitale: Kampala
Lingue utilizzate: Inglese (uff.) Luganda, Swahili
Religioni:
Cattolici 44,5% Protestanti 39% Musulmani 10,5%
Gruppi etnici:
Baganda 18,8% Banyankore 10,2% Bakiga 8,6% Basoga 8,5% Turkana 6,2% Langi 6,1% Bagisu 4,7% Acholi 4,6%
Moneta: Scellino Ugandese
Fuso orario: +3
Prefisso telefonico:
00256
Corrente elettrica:
240V* 50 Hz G * sbalzi di tensione frequenti.


Ambasciate e consolati in Italia:
Via E.Q. Visconti, 8 00193 Roma Tel.06/3207232

Ambasciata d'Italia a Kampala:
P.O. Box 4646, Plot 11 - Lourdel Road Nakasero - Kampala
Tel.:
+ 256-41-250450, 250442, 441786
Fax:
+256-41-250448
Numero di telefono in caso di emergenze
(dopo orario d'ufficio) + 256-75-2750448
Sito Internet: www.ambkampala.esteri.it
Email:
Generale/segreteria:
segreteria.kampala@esteri.it

Ufficio Consolare:
consolare.kampala@esteri.it

Ufficio Amministrativo:
amministrazione.kampala@esteri.it

Ufficio Commerciale:  
commerciale.kampala@esteri.it

Sicurezza:
sicurezza.kampala@esteri.it

Culturale:
culturale.kampala@esteri.it

Ore ufficio
Lunedi'-giovedi' 8.00-16.00
Venerdi' 8.00-14.00
Ufficio Consolare: orario di apertura al pubblico
Martedi', mercoledi', giovedi' 10.00-13.00

Cooperazione Italiana allo sviluppo:
www.italiancoopkampala.org

Notizie sull'Uganda

L'Uganda é un vero paradiso naturale, costituito da una grande varietà di ambienti diversi, dimenticato da molti anni ed oggi tutto da riscoprire. Una porta aperta verso l'Africa sconosciuta selvaggia dell'equatore, verso tutti i suoi colori ed i suoi misteri. La popolazione più cordiale e gentile che si possa desiderare di incontrare nel continente africano, con grandi sofferenze alle spalle, il sorriso sempre sul viso ed un radioso futuro in costruzione davanti a sé; foreste vergini e fittissime ancora popolate da scimmie.

L' Uganda è uno stato situato nell'Africa Orientale. L'Uganda non ha sbocchi sul mare, è situata a circa 800 km dalle coste affacciate sull'Oceano Indiano.

Si trova sulla riva occidentale del Lago Vittoria e il suo territorio è compreso fra gli 1° e i 4° di latitudine N e i 30° e i 35° longitudine E.

Confina a nord con il Sudan
per 435 km, a est con il Kenia per 933 km, a sud con Tanzania per 396 km e con il Ruanda per 169 km e a ovest con la Repubblica Democratica del Congo per 765 km.

Superficie

Lo stato ha un'estensione di 236.040 km² 36.330 dei quali sono costituiti da acque interne.

L'Uganda occupa gran parte del bacino idrografico del lago Vittoria oltre la metà del quale è compresa nei confini del paese, appartengono all'Uganda anche alcune isole (isole Sese e altre isole minori).

Morfologia

La parte meridionale del paese è situata ad un altitudine di circa 1.100 m s.l.m. su un altopiano che digrada lievemente verso settentrione dove, al confine con il Sudan, l'altitudine è pari a circa 900 m s.l.m.

La superficie complessivamente pianeggiante del paese è interrotta nel centro dove in un affossamento si trova il lago Kyoga mentre a occidente, in direzione del confine con la Repubblica Democratica del Congo vi sono dei rilievi ricoperti di foreste tropicali.

Al confine con la Rep. Dem. del Congo si estende la catena del Ruwenzori che delimita il confine fra i due paesi per circa 80 km. La vetta più elevata è il Mount Stanley che con la cima Margherita raggiunge i 5.113 m s.l.m. Più a sud si trova la catena vulcanica di Mufumbiro con vette che raggiungono i 4.132 m s.l.m. (Mount Mahavura).

Nella parte orientale del paese, il confine con il Kenya è delimitato da una catena di rilievi di origine vulcanica dominati dal Mount Elgon che si eleva dai 1.200 metri di quota dell'altopiano per raggiungere i 4.324 m s.l.m. Più a nord si incontrano il picco Kadam (talvolta chiamato Debasien o Tabasiat) che raggiunge i 3.054 metri e il monte Moroto (3.085 m s.l.m.)

Nell'estremo nord-est del paese i monti Zulia, Morungole, e le colline di Labwor e Dodoth superano i 2.000 metri mentre il confine con il Sudan è delimitato dai monti Imatong e Langia (3.029 m s.l.m.).

Idrografia
Laghi

L'Uganda è un paese ricco di acqua. Circa un quinto della superficie del paese è costituito da acque interne o da aree umide. Ben quattro dei Grandi Laghi dell'Africa sono compresi in parte nel suo territorio (Lago Vittoria, Lago Alberto, lago Kyoga e il lago Eduardo). Il Lago Vittoria occupa la parte sud-orientale dello stato, quasi metà della sua superficie complessiva è compresa nei confini dell'Uganda, il lago alimenta l'alto corso del Nilo che, in questo tratto, è appunto chiamato Nilo Vittoria.

Nella parte centrale del paese si trova il lago Kyoga, l'area comprende anche i laghi Kwania, Bugondo e Opeta considerati estensioni del lago Kyoga e circondati da paludi durante la stagione delle piogge. Tutti i laghi nell'area centrale sono poco profondi, difficilmente superano gli 8/10 metri di profondità, il lago Opeta si separa dal lago principale durante la stagione secca.

I laghi Alberto, Eduardo e Giorgio delimitano il confine con la Rep. Dem. del Congo.

Fiumi

Il Nilo Vittoria esce dal lago omonimo attraversando le cascate Owen, si dirige poi verso nord-ovest dove si allarga per formare il lago Kyoga, qui affluiscono nel Nilo le acque del fiume Kafu, prosegue poi il suo corso in direzione del lago Alberto. Dal lago Alberto assume il nome di Nilo Alberto, scorre per circa 200 km in direzione del confine con il Sudan. Poco a est del lago Alberto forma delle spettacolari cascate, le Murchison Falls. Uno dei suoi affluenti, il fiume Zoka attraversa la parte nord-occidentale del paese.

Nella parte meridionale e occidentale del paese l'attività geologica ha inciso sui sistemi di deflusso delle acque, a ovest del lago Vittoria il paese è attraversato da vallate che un tempo ospitavano fiumi diretti dal lago verso il bacino del Congo.

Il fiume Katonga scorre verso ovest dal lago Vittoria diretto verso il lago Giorgio, quest'ultimo è connesso con il lago Alberto dal canale di Kizinga. Nel lago Eduardo giunge il fiume Semliki proveniente da nord, parte del suo bacino appartiene alla Rep. Dem. del Congo e il fiume delimita per un tratto il confine fra i due paesi.

Altri fiumi degni di nota sono il fiume Achwa (chiamato Aswa in Sudan) nella parte settentrionale del paese e i fiumi Pager e Dopeth-Okok nella parte nord-orientale. Da sud-est giunge al lago Kyoga il fiume Mpologoma.

La colonizzazione britannica ha avuto un forte peso in Uganda e ha influenzato diversi  aspetti della cultura e dell’alfabetizzazione.

Del resto la presenza inglese è presente tuttora anche in alcuni nomi di luoghi, come il famosissimo Lago Vittoria
.

Ma gli abitanti sono rimasti legati alle tradizioni e numerosi sono i villaggi con capanne di paglia.

Nonostante le difficoltà legate alla conservazione dell’ambiente, quali la deforestazione e la desertificazione, molti sono i paesaggi che meritano di essere visti:il territorio è attraversato da fiumi e laghi che favoriscono le attività all’aperto.

I parchi nazionali del Bwindi Impenetrable
e del Ruwenzori sono stati dichiarati World Heritage Sites per la loro bellezza e insieme a quello del Kabalega e al parco del Kilepo sono una grande attrazione turistica.

Una natura fresca che vi affascinerà!

---------------------------------------------------------------------------------------------------

L'Uganda ha una superficie
di 242.554 Km². Geograficamente è situata tra la savana tropicale dell'Africa orientale e le foreste pluviali dell'Africa centro-occidentale

L'altitudine
media è di 1000 metri s.l.m., con leggero digradare da nord a sud.

La temperatura
media di 21°C (12.5-30), la piovosità di 1380 mm/anno, con una alta variabilità locale (2100 mm/anno intorno al Lago Vittoria; 500 mm/anno nel nord-est).
E' situata a cavallo dell'Equatore, da 4° 0' Nord a 1° 30' Sud e da 30°0' Est a 35°0' Est; non ha sbocchi al mare e confina a nord con il Sudan, a est con il Kenya, a sud con la Tanzania e il Rwanda e a ovest con la Repubblica Democratica del Congo.
Una culla di montagne circondano il paese sul confine orientale con il Kenya, il Monte Elgon e il Monte Moroto a Nord-Est, il Ruvenzori a Sud-Est (che sale fino a m.5113).

L'Uganda è ricca d'acqua, con un 17% del suo territorio rappresentato da 51.000 Kmq di superficie d'acqua. E' attraversata dal Nilo (il tratto ugandese è lungo 770 Km); la parte ugandese del Lago Vittoria è di 30.000 Km² (totale: 68.100 Km²). La zona è anche chiamata la "Regione Interlacustre" dell'Africa. Il paese riceve abbondanti precipitazioni piovose ed è ricca di aree coltivabili. La vegetazione è estremamente varia per i diversi microclimi del paese.

L'Uganda e' stato, nell'aprile del 2002 , il primo Paese, fra quelli più poveri, a beneficiare del programma di intervento messo a punto dal Fondo Monetario Internazionale e dalla Banca Mondiale, che prevede una consistente riduzione del debito
bilaterale e multilaterale (Il suo debito estero ammonta a 2880 milioni di dollari USA). Con tale programma di alleggerimento del debito, l'Uganda vede i suoi conti di ripagamento del debito ridotti di circa 40 milioni di dollari all'anno, per i prossimi 10 anni. In cambio il Governo ugandese si e' impegnato a utilizzare tale somma per progetti in alcuni settori prioritari sociali, come l'educazione e la sanità.

Ma a proposito della cancellazione del debito, non sempre la realtà segue le intenzioni ….

 
 
 

Banconote Ugandesi

1 Euro = 2913.22 Scellino Ugandese
1 Scellino Ugandese = 0.0003 Euro
1 Dollaro USA = 2242.32 Scellino Ugandese
1 Scellino Ugandese = 0.0004 Dollari USA



 

 

 

 
 
 
 
 
Aggiornato il: 12/11/2017
Torna ai contenuti | Torna al menu