Accordo Brico IO - USABILE - Volontariato e Solidarietà Internazionale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Accordo Brico IO

Progetti/Iniziative > Progetti > Inventiamoci il Futuro
 



Brico IO
Parco Commerciale Le Fontane
Viale Emilia, Località Barone, Svincolo S.S. 106
88100 Catanzaro

Tel. 0961 710017

 
 

ACCORDI & ALLEANZE

E' grazie all'accordo di collaborazione formalizzato con il Punto vendita Brico Io
di Catanzaro Lido - presso il Parco Commerciale Le Fontane - in data 30 aprile 2016, che le prime due giornate dedicate ai laboratori di "Robotica Educativa e Coding" si sono ulteriormente arricchite sotto il profilo formativo.
Francesco Scalzo,
incaricato della gestione del reparto "elettricità", di concerto con il Responsabile del Punto Vendita Giuseppe Riccelli, infatti, ci ha dedicato alcune ore del suo prezioso tempo e della sua competenza professionale per intrattenere i giovanissimi studenti, in prevalenza delle terze classi del plesso Roccelletta dell'IC Sabatini di Borgia, che si sono iscritti ai laboratori tecnologici avviati il 3 maggio scorso presso la sede operativa decentrata di USABILE in Via Skilletion, Case Basse del Vescovo, Roccelletta di Borgia, a qualche centinaio di metri dal "Parco Archeologico Scolacium".

Per chi si vuole avvicinare alla Robotica ed aspira a diventare un buon Maker, è ovvio che dovrà progressivamente via via confrontarsi con le più varie competenze (vedi meccanica, elettronica, informatica) ed acquisire sempre più maggiori  conoscenze su componenti e sorgenti di alimentazione di vario tipo.
Poichè una fondamentale energia di cui ci si avvarrà è quella elettrica, abbiamo creduto dover fare una indispensabile, anche se minimale formazione sull'impiego della stessa e sui rischi che si possono correre nel suo uso inconsapevole.
La conoscenza dell'uso e del funzionamento di quei piccoli cacciaviti denominati "cercafase", può ad esempio essere provvidenziale per scoprire se un conduttore (ma anche una presa o una ciabatta) è percorso da energia elettrica e se le parti metalliche degli elettrodomestici che popolano le nostre case sono opportunamente isolate e sicure.
Infine sapere che esistono dei semplici strumenti (analogici o digitali) con costo abbordabilissimo che consentono di fare tutta una serie di misurazioni elettriche (tensione, corrente, resistenza, continuità, ecc.) utili a trarci d'impaccio in molti casi (controllare se un cavo è interrotto, se una lampadina è, come si suol dire, bruciata, se una pila è scarica ...). Questi strumenti sono conosciuti generalmente come "Tester
" nella versione analogica (classici strumenti ad indice) o "Multimetri Digitali" nella versione più attuale (con schermo a cristalli liquidi).

Francesco, nelle prime due lezioni (sono due i gruppi di allievi che frequentano i laboratori il martedì o il venerdì), ha fatto vedere dal vivo tali strumenti e ne ha spiegato sapientemente e opportunamente l'uso.

I percorsi formativi che, quasi per gioco
, l'associazione USABILE attua quale forma di contrasto alla povertà educativa a sostegno di bambini, ragazzi e adolescenti del territorio, rientrano attualmente nelle più ampie attività del Progetto "Inventiamoci il Futuro" del quale è capofila l'associazione "Don Pellicanò" di Isca sullo Ionio.
Il progetto che vede la partnership di diversi soggetti del no-profit, è sostenuto da Fondazione con il Sud
che ripropone puntualmente da diversi anni, con appositi bandi pubblici, tale progettualità allo scopo di contribuire al rafforzamento delle reti di volontariato, nelle regioni più povere del Sud Italia.

Questo progetto si sta avviando verso la sua naturale conclusione ma il bagaglio di esperienze vissute con i partner quali organismi e, principalmente, con le persone che li animano, servirà quale stimolo a più ampie collaborazioni future.
Le attività socio-educative di USABILE con il suo progetto che ha chiamato: "TEC - Technology Education for Children Community Center"
, avranno continuità e nuovo impulso grazie alle attività di promozione e diffusione di idee innovative utili nel contrasto alla "Poverta Educativa" in ambito scientifico e tecnologico, all'interno anche del Coordinamento Regionale Calabrese dell'Alleanza "Crescere al Sud", sostenuta anch'essa da Fondazione con il Sud e che gode anche della collaborazione di "Save The Children".

Concludiamo ringraziando di cuore l'imprenditore Giancarlo Russo
, amministratore unico della società Adamante (prima attiva con il brand Bricocenter) ma che ora commercializza i prodotti della Marketing Trend cui è affiliata dal 1° ottobre 2015, con linsegna Brico IO, per la sensibilità dimostrata alla nostra richiesta di collaborazione e sostegno che ha, ovviamente, riscosso tutto il nostro apprezzamento.

A fronte di tale accordo, i ragazzi potranno, appena concluso il periodo formativo ed
in un giorno concordato, effettuare nei confronti del pubblico, una significativa dimostrazione dei "Robot" da loro costruiti e programmati, direttamente nello spazio vendite del Parco Le Fontane.


La catena distributiva di Adamante in Calabria


Più in dettaglio si tratta: di un primo centro bricolage a Catanzaro, presso il parco commerciale Le Fontane, di 3 mila mq di superficie lorda locabile, di cui 2500 mq di vendita e un’area esterna di 1.600 mq; di un secondo centro bricolage a Catanzaro, in viale Magna Grecia, di 1.800 mq; di un terzo centro bricolage a Crotone, in località Passovecchio, lungo la statale 106, di 3.200 mq più 150 mq d’area esterna; e di un quarto centro bricolage a Zumpano (Cosenza), presso il centro commerciale Carrefour, in frazione Malavicina, di circa 2.800 mq più 300 mq d’area esterna.





 
 
Aggiornato il: 21/11/2016
Torna ai contenuti | Torna al menu